Ri-partiamo. Il CSV a supporto del volontariato

Ripartire nonostante il Covid. È questo il filo conduttore di “Ri – partiamo”, il nuovo percorso del CSV Cosenza pensato per supportare la promozione del volontariato cosentino in questa fase delicata in cui è ancora presente il coronavirus, ma che vede anche le associazioni impegnate in diverse attività o desiderose di riprenderle.

Gli enti di terzo settore hanno sempre lavorato mettendo al centro i contatti interpersonali. Oggi le relazioni hanno subito una brusca modifica e molte di queste avvengono in modalità online. L’intento del Centro servizi è quello di sostenere il volontariato provinciale in tutte le attività utili a valorizzare le proprie esperienze e aiutarlo nel trovare nuovi modi di promuoversi. Per il CSV, dunque, sarà prioritario, nei prossimi mesi, aiutare le associazioni a ripensare e riprogettare iniziative, percorsi ed eventi.

Il supporto sarà complesso e strutturato, formula già sperimentata con successo negli anni precedenti, ma riadattato all’emergenza sanitaria in corso. È prevista la co-progettazione con monitoraggio e verifica delle attività, un supporto tecnico qualificato organizzativo anche con l’utilizzo di strumenti innovativi. Sarà offerta una consulenza specifica rispetto alla normativa sulla sicurezza attualmente in vigore e un sostegno all’adozione di presidi sanitari necessari ai volontari coinvolti nelle varie attività.

Per partecipare al percorso proposto dal CSV Cosenza è necessario compilare la manifestazione d’interesse.