CSV Cosenza

Il carrello sospeso di Teniamoci per mano

L’associazione Teniamoci per Mano di Praia a Mare, per rispondere ai bisogni delle persone in povertà di Tortora e Praia, che si trovano ancora più in difficoltà a causa dell’emergenza coronavirus, ha posizionato in tutti i punti vendita di prodotti alimentari delle due cittadine dell’alto Tirreno cosentino, il “carrello sospeso”.

Chiunque può lasciare nel carrello una spesa per chi ha bisogno di aiuto. Al mattino i volontari raccolgono la spesa del giorno prima e nel pomeriggio la consegnano a domicilio alle famiglie. In occasione della Santa Pasqua l’associazione ha pensato di realizzare anche pasta fresca e dolci da inserire nei pacchi alimentari.

“Ci muoviamo in totale sicurezza – fa sapere la presidente dell’associazione, Franca Pariserispettando le distanze tra di noi. Ogni giorno ci mettiamo a servizio del bisogno e siamo riusciti a creare una squadra fantastica che opera di concerto con la parrocchia Santa Maria della Grotta”.