CSV Cosenza

VAS. Utilizzare mascherine lavabili

Distribuire ai cittadini gratuitamente mascherine lavabili e riutilizzabili. È l’appello che il circolo VAS (Verdi Ambiente e Società) Cosenza – Rende lancia al presidente della Regione Calabria, Jole Santelli e ai sindaci dei comuni calabresi nella fase di ripartenza dopo l’emergenza coronavirus.

“Purtroppo, in questi giorni, stiamo assistendo anche a Cosenza e a Rende al triste fenomeno dell’abbandono a terra di questi dispositivi di sicurezza – dichiara Pino Boccia dei VAS - in particolare nei luoghi dove si è portati a disfarsene subito dopo l'utilizzo obbligatorio: uscite di supermercati, uffici postali, sportelli bancari e addirittura lungo le strade. Un fenomeno preoccupante quanto ingiustificabile, che rischia di diventare un vero e proprio flagello per l'ambiente. L'ISPRA (Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale), ha stimato che in Italia, da qui a fine anno, potranno essere consumate ogni giorno 37 milioni di mascherine (circa 410 tonnellate) e circa 75 milione di paia di guanti (830 tonnellate) per un totale di 300 mila tonnellate di rifiuti non riciclabili”.