Coronavirus. FederAnziani: comuni sostengano anziani

“Tutte le amministrazioni locali devono aiutare gli over”. È il grido d’allarme lanciato dalla presidente regionale di FederAnziani, Maria Brunella Stancato a seguito delle restrizioni introdotte dal Governo per fronteggiare i contagi da Coronavirus.

“Si chiede a tutti di assumere atteggiamenti consapevoli. Non uscire di casa se non per motivi strettamente indispensabili”. È l’invito rivolto alle persone più adulte dalla Stancato che mette a disposizione dei comuni, come FederAnziani, tutta la propria rete di contatti relativa ai luoghi di aggregazione senior.

“Possiamo far arrivare messaggi direttamente a casa degli anziani e raccogliere le loro istanze, offrire conforto, anche telefonico e, perché no, condividere foto e momenti di quotidianità forzata a casa”. La presidente regionale di FederAnziani ribadisce, dunque, l’utilità delle strutture aggregative, molte delle quali affiliate a “Senior Italia Federcentri” e sollecita le amministrazioni locali che ne siano sprovviste a realizzare e rendere operative tali strutture nei propri territori.