CSV Cosenza

Paola. Arriva Volontario anch’io. Laboratori e attività per studenti

Un viaggio alla scoperta del mondo del volontariato. È quello che il CSV Cosenza, in collaborazione con il Comune di Paola, propone agli istituti d’istruzione superiore della cittadina tirrenica, mercoledì 14 marzo, con l’iniziativa Volontario anch’io. Si tratta di un percorso di orientamento al volontariato che il Centro servizi promuove da due anni nelle scuole e che ha già coinvolto, a Cosenza, più di 300 studenti.

A Paola, nel centro laboratoriale Territorio Solidale di corso Garibaldi, 16 associazioni incontreranno oltre 100 studenti di tre scuole e li coinvolgeranno in attività e laboratori. I quattro cubi della struttura ospiteranno i volontari che animeranno la giornata con tecniche di primo soccorso, attività di protezione civile con unità cinofila, laboratori di apicoltura con telai, cera ed arnia, simulazione con occhiali per la percezione visiva e utilizzo dell’etilometro, laboratorio con palloncini, preparazione dei pacchi alimentari, gioco opportunity e simulazione della Banca del Tempo.

Non mancheranno la misurazione della glicemia, dell’emoglobina e della pressione arteriosa. Inoltre ci sarà la possibilità di sperimentare il montaggio delle bombole per subacquei, venire a contatto con i cani e visitare ambulanza e autoemoteca.

I ragazzi, zaino in spalla e mappa in mano, dovranno svolgere almeno otto attività per ottenere il “visto del volontario” e ricevere la foto ricordo e l’attestato di partecipazione. “L’obiettivo del percorso – afferma Gianni Romeo, presidente di Volontà Solidale CSV Cosenza – è quello di far comprendere agli studenti che fare volontariato è divertente, coinvolgente ed entusiasmante. Molti giovani sono portati a considerare noiose le attività associative, lontane dalla loro realtà. Il 14 marzo vogliamo dimostrargli che non è così. Il volontariato è giovane e vivace, opera in tanti ambiti e può regalare emozioni positive stimolando le relazioni con gli altri”.

Le attività prenderanno il via alla 9 e i laboratori si svolgeranno fino alle 13. All’iniziativa hanno aderito l’Istituto d’istruzione superiore Pizzini - Pisani, l’IPSSAR San Francesco e il liceo di scienze umane Santa Caterina da Siena di Paola. Le associazioni coinvolte sono: Artemisia Gentileschi, Zampe in salvo, ADTC (Associazione diabetici tirreno cosentino), Avis, Centro sociale Pier Giorgio Frassati,  Corto Circuiti, Amici del Cuore, ANPANA OEPA Cosenza, AS Gruppo Subacqueo Paolano, Ippocrate Assistenza, FIDAS ADVS, Badia, AUSER, AFVS (Associazione familiari vittime della strada), Blandaland e Go’el.