CSV Cosenza

Simulare la Sclerosi Multipla. L’AISM in piazza a Cosenza

“Senti come mi sento”. È il titolo della campagna di informazione e sensibilizzazione sulla Sclerosi Multipla (SM) promossa dal Coordinamento regionale Calabria dell’AISM (Associazione Italiana Sclerosi Multipla). Giovedì 19 settembre, dalle 10 alle 19, in piazza XI Settembre, a Cosenza, si terrà un evento/laboratorio durante il quale, attraverso l’utilizzo di oggetti comuni, ausili medicali e strumenti per fare esercizio fisico, verranno simulati i sintomi più comuni della malattia.

Chi vorrà potrà leggere la prima pagina del giornale indossando un paio di occhiali in grado di simulare la neurite ottica; potrà bere da un bicchiere con un elettrostimolatore fissato alla mano che rende difficile controllare i più banali movimenti delle dita; potrà provare a muoversi tramite un gambale gonfiabile o con pesi alle braccia o alle gambe così da complicare la capacità di compiere una normale passeggiata.

Le persone avranno, così, la possibilità di provare almeno a comprendere l'impatto dei sintomi della Sclerosi Multipla sui malati. Chi riceve una diagnosi di SM deve spesso convivere con la riduzione della vista e con l’incapacità a mettere a fuoco un’immagine, con la scarsa sensibilità o con la spasticità muscolare, con una stanchezza cronica che rende complicato svolgere anche il minimo compito.

L’obiettivo di questa giornata è far conoscere, sensibilizzare e far comprendere meglio una patologia imprevedibile e complessa che risulta essere la prima causa di invalidità nei giovani adulti dopo gli incidenti stradali.  Non esiste ancora una cura definitiva per questa malattia demielinizzante con lesioni a carico del sistema nervoso, che colpisce 1 persona ogni 3 ore, soprattutto donne e giovani. È anche una malattia con cui non è facile convivere. Occorrono, pertanto, sul nostro territorio, volontari disposti ad aiutare per migliorare l’offerta dei servizi alle persone con sclerosi multipla.

Per informazioni si può contattare il Coordinamento regionale AISM Calabria al numero di telefono 366.6623013 oppure si può scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure si può contattare l’AISM Cosenza al numero 0984.31195 e scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..