Avis Calabria. A Monte Cocuzzo i sentieri del dono

Si chiama “I sentieri del dono” l’iniziativa promossa dall’Avis (Associazione volontari italiani sangue) Calabria che si terrà domenica 7 luglio a Monte Cocuzzo, tra i territori di Longobardi e Mendicino. Alle 10, al Casellone di Monte Cocuzzo, ci si potrà iscrivere e si potranno ritirare i gadget.

Alle 10.30 prenderà il via l’escursione con raccolta rifiuti. Seguirà, alle 13, il pranzo al sacco mentre nel pomeriggio sono previste diverse attività con esperti. La manifestazione è rivolta a tutti i volontari calabresi che avranno il piacere di trascorrere una giornata all'insegna della cura dell'ambiente e della natura tutta.

L’iniziativa è stata ideata dai gruppi di lavoro regionali Avis giovani, sport, servizio civile nazionale, ambiente e comunicazione, promozione, fidelizzazione e terzo settore e ha il patrocinio dell’Avis provinciale Cosenza, dell’Arpacal (Agenzia regionale per la protezione dell’ambiente in Calabria), di Sigea (Società  italiana  di  geologia  e  ambiente) e dei Comuni di Mendicino, Lago e Longobardi. Collaborano all’evento l’Avis comunale di Lago, “I Caminanti” e la Pro Loco di Lago, “Jamu a Caminare” di Aiello Calabro, Nordic  Walking  di  Grimaldi,  Associazione  Erbanetta di  Mendicino, I Lupi delle Serre cosentine, l’associazione Don Milani di Acri e la Consulta Avis giovani provinciale di Cosenza.

Le prossime tappe de “I sentieri del dono” sono il 27 luglio a Gerace, nel reggino, il 4 agosto a Sersale, nel catanzarese e il 30 settembre ad Arena, nel vibonese.